Android o iOs ?

Android o iOs ?


Quando si tratta di scegliere uno smartphone, le opzioni più popolari sono i telefoni Android e l’iPhone di Apple. Vediamo e sentiamo parlare di questi tipi in riviste e articoli online. La maggior parte delle persone pone la domanda quale sia il miglior prodotto da acquistare? Questo è spesso dovuto a una serie di fattori.

Varietà di telefoni


La varietà di telefoni disponibili è limitata con un iPhone, così come le dimensioni dello schermo e la posizione del pulsante. Gli iPhone utilizzano il sistema operativo iOS di Apple e sono prodotti solo da Apple. Android è un sistema operativo utilizzato da numerosi produttori di smartphone, come Samsung, Sony, HTC. Quindi, con Android, i consumatori possono trovare una gamma di stili, prima di acquistare o stipulare un contratto.
costo
I dispositivi Android sono spesso l’opzione più economica se si è attenti al budget. I prodotti Apple sono visti nel mercato tecnologico come il top di gamma in termini di funzionalità e stile. Il prezzo per gli ultimi modelli di iPhone può iniziare a € 800, o anche più alto, mentre i telefoni Android (con specifiche inferiori) possono essere trovati sui € 100. Puoi trovare alcune offerte economiche online.


applicazioni


L’App Store di Apple e il Google Play Store (che vende app per Android) hanno una vasta gamma di app tra cui scegliere: stiamo parlando di centinaia di migliaia. Entrambi offrono app gratuite in molte categorie. Solo sulle app, è difficile scegliere.
Fotocamera e qualità dell’immagine
Le fotocamere dell’iPhone hanno meno megapixel di molte fotocamere Android. Più pixel nel complesso possono equivalere a una finitura fotografica di qualità più dettagliata. Tuttavia, con la vasta gamma di app di fotoritocco disponibili su App Store di Apple e Google Play Store, qualunque telefono tu scelga, è possibile produrre immagini di qualità. Tenere presente che se non si sceglie uno degli ultimi modelli di telefono Android o iPhone, le proprietà della fotocamera o le proprietà del display saranno di una specifica inferiore e potrebbero non produrre i risultati previsti.


Condivisione di file


La condivisione di file è diventata una delle funzioni più importanti di uno smartphone. Oltre ad essere in grado di condividere foto e musica con amici e parenti, la condivisione di file istantanea è anche molto utile se ti trovi in una conferenza o in un evento di lavoro.
La funzionalità di condivisione dei file di Apple è AirDrop e il sistema Android è Beam. Entrambi mirano a rendere il trasferimento più rapido e semplice possibile. Entrambi i tipi di telefono devono avere capacità di ‘Near Field Communication’ (NFC).
Ciò significa che è necessario essere abbastanza vicini alla stessa stanza della persona a cui si desidera trasferire su un file. Il loro telefono avrebbe anche bisogno della funzione ‘NFC’ per poter ricevere il file. Con AirDrop di iPhone puoi trasferire semplicemente i file letteralmente in aria, a qualcun altro nella stessa area / stanza, con il sistema Beam di Android, devi essere direttamente dalla persona con cui stai trasferendo, e il tuo telefono deve ‘sobbalzare’ ‘(tocca) il loro telefono. Quindi il trasferimento di Beam sembra essere divertente con familiari e amici, ma non potrebbe essere appropriato con un altro delegato in una conferenza.


Aggiornamento di app e funzionalità


Sia i telefoni iPhone che quelli Android ricevono aggiornamenti su base regolare, questi potrebbero essere per sviluppare e migliorare la sicurezza, non solo nei sistemi operativi che usano, ma anche per le app precaricate e scaricate. L’esperienza ha dimostrato che l’aggiornamento si verifica più frequentemente con le app Android rispetto alle app iPhone. Anche se la frequenza con cui si verifica può variare, le app potrebbero aggiornarsi regolarmente più di altre. Gli aggiornamenti vengono spesso ignorati, ma se non vengono eseguite le app potrebbero smettere di funzionare e un telefono Android potrebbe essere più vulnerabile ai malware.


sicurezza


Questa è una caratteristica in cui l’iPhone si distingue. Con tutti gli iPhone Apple, indipendentemente dalla versione di iOS in esecuzione, è stato necessario scaricare una sorta di app anti-malware o anti-virus. E questo è forse il luogo dove pagare un prezzo alto per un telefono, paga indietro. È una storia diversa per Android. Ci sono articoli regolari su riviste tecnologiche e siti web sugli attacchi di malware che Android soffre. Pertanto, quando acquisti o noleggi un telefono Android, è meglio procurarti un’app antivirus gratuita, ad esempio AVG al telefono, il prima possibile.

ginlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *